Yume Sushi

Yume Sushi

+39-333-846-8877
Via Costituente, 09013 Carbonia SU
Lun - Sab 12:00/15:00 - 19:00/23:30
Back to top
prima volta al sushi

Prima volta al sushi, cosa mangiare?

Avete in programma di andare per la prima volta al sushi e non sapete cosa ordinare? In effetti, a meno che non si tratti di un servizio “all you can eat” se non si conoscono i piatti della cucina giapponese potrebbe essere difficile scegliere tra il menù. I piatti della tradizione giapponese infatti sono molto lontani da quelle che sono le nostre tradizioni.

Consigli per un menù da “prima volta al sushi”

Eccovi arrivati al ristorante sushi, cosa ordinare quindi una volta seduti al tavolo? Molto dipende dal tipo di esperienza che volete avere. Se siete titubanti e avete paura di piatti troppo esotici oppure siete più avventurieri e preferite puntare subito sui piatti più particolari. Vi proponiamo ora due esperienze: una più soft e una più intensa.

Un menù per timidi

Se volete provare il sushi e non siete convinti del tutto di mangiare una singola striscia di pesce crudo, allora dovete provare il nigiri. Un ottimo compromesso per iniziarsi alla cucina giapponese, potendo affermare di averlo fatto davvero. Tra i gusti che consigliamo ci sono quelli più classici per noi occidentali: il branzino è molto delicato, anche il salmone è delicato, con però una nota dolce. Evitate il tonno, crudo che ha un gusto molto intenso e potrebbe non piacervi.

prima volta al sushi

Per chi è titubante meglio scegliere il nigiri: la presenza del riso attenuerà il sapore nuovo del pesce crudo

Se però siete ancora un po’ timorosi allora intingete il vostro nigiri, dalla parte del pesce, nella salsa di soia così da “sgrassare” un po’ il gusto ricco del pesce e dare anche un tocco salato.

Se siete alla vostra prima volta al sushi dovrete poi approcciarvi con l’alga nori, in questo caso consigliamo l’uramaki, i rotolini di riso in cui il ripieno è avvolto dall’alga ricca di proprietà. Nel caso vi foste poi già un po’ stancati del pesce potete anche provare quelli ripieni di avocado o Philadelphia.

Il menù per i più coraggiosi

Se nulla vi spaventa in cucina, ma per qualche motivo non avete ancora provato il sushi, allora come prima cosa dovete ordinare degli assaggi misti di sashimi. Con le fettine di pesce crudo al naturale potrete assaporare le varie sfumature dei vari tipi di pesce e anche la consistenza della loro polpa.

Per una degustazione iniziale ottimale iniziate con i pesci più delicati finendo con quelli più gustosi, una degustazione tipo potrebbe essere iniziare con il branzino, passando poi al salmone, per ultimo il tonno.

prima prova sushi

Per i più temerari meglio puntare sul sashimi, il pesce crudo in purezza

Poi passiamo poi all’alga noi, molto utilizzata nei piatti giapponesi, può essere assaporata al suo meglio negli hosomaki, i rotolini di riso e pesce avvolti dall’alga bruna. Ovviamente per chi vuolesse fare una prima volta al sushi come si deve, dovrà consumare tutti i piatti scelti con le bacchette, per avere un’esperienza davvero completa.

La tradizione a questo punto vorrebbe che il pasto fosse concluso con una zuppa di miso, in grado di favorire la digestione.

Concludere in dolcezza

Se per abitudine vi piace concludere il pasto con un gusto dolce, potete provare un mochi. Una pallina realizzata con un impasto di riso glutinoso al cui interno viene inserita la crema di fagioli azuki dolce. Il gusto ricorda quello del cacao e la consistenza è morbida e leggermente collosa.

Non vi lasciate invece tentare dal sushi dolce, almeno se è la vostra prima volta al sushi perché è una ricetta simpatica, ma non molto tradizionale. Se disponibili potreste invece provare i dorayaki, il cui ripieno è sempre realizzato con la crema di anko, ma l’impasto esterno è un soffice pan di spagna più simile agli impasti occidentali.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.